Dino Cofrancesco

Comitato Scientifico

Dino Cofrancesco

Dino Cofrancesco

Professore Emerito di Storia delle dottrine politiche—Università di Genova

 Arce (Frosinone), 1942. Laureato in Filosofia, dal 1996 ha ricoperto la cattedra di I fascia di Storia delle dottrine politiche nell’Università di Genova-cattedra già tenuta, per quattro anni, nelle Facoltà di Scienze Politiche di Trieste e, per cinque anni, di Pisa. Ha svolto ricerche sul pensiero liberale europeo dell’Ottocento -soprattutto francese e inglese (Tocqueville, Mill) -, sulla teorica federalista (da Hamilton a Spinelli), sui  miti politici, sulla destra radicale e sulla funzione degli intellettuali nella società contemporanea —con particolare riferimento all’Italia moderna e contemporanea.

Nel 1982, ha curato la Sezione politica del” Grande Dizionario Enciclopedico” della UTET. Negli anni successivi, ha collaborato all’Enciclopedia delle Scienze Sociali dell’Istituto Italiano per l’Enciclopedia (Treccani) e con la Fondazione Agnelli. Nel 1994 ha promosso, con altri colleghi, la costituzione dell’Associazione Italiana degli Storici delle dottrine politiche. Dal  1997 al 2001, è stato Presidente del Centro per la Filosofia Italiana .Dal 1998 al 2008 ha ricoperto la carica di Direttore del Dipartimento di Filosofia dell’Università di Genova e dal 1997 al 2013 anche quella di direttore del  Centro Internazionale di Studi Italiani dell’Università di Genova. Ha fatto parte, negli anni passati, dei Direttivi dei periodici” Critica Sociale“e “Nord & Sud “ .Attualmente è membro del  Direttivo delle riviste ”Il Pensiero Politico” e ”Nuova Storia Contemporanea”e del Comitato Scientifico di ”Filosofia & Questioni Pubbliche ”,“Quaderni di Scienza Politica “,”Il Contributo” e “Antropo&iatria”

Ha diretto, con altri colleghi, le collane editoriali” Idee e Storia” (Istituti Editoriali e Poligrafici Internazionali) e” Storia delle idee politiche e sociali” (Ed. NAME). Nel 2004, ha fondato la collana ‘Storia e teoria politica’ dell’editore Rubbettino che dirige con Enzo A. Baldini, Francesco Battegazzorre , Giuseppe Bedeschi e Francesco M. de Sanctis. Con Giampietro Berti, Luigi Compagna, Raimondo Cubeddu, Elio d’Auria, Eugenio Di Rienzo, Francesco Forte, Tommaso Edoardo Frosini, Fabio Gassi Orsini, Giovanni orsina, Roberto Pertici ha curato i due volumi di Dizionario del Liberalismo italiano, Ed. Rubbettino.

All’attività accademica ha alternato la collaborazione a varie riviste e quotidiani,cartacei e on line, tra i quali il   “Corriere della Sera “,il  “Secolo XIX “, “Libero”,”Ideazione”,‘L’Occidentale’,’Lsblog’ etc.

Nel 2002 ha ricevuto, per la sezione Saggistica, il Premio Torre di Castruccio dell’Accademia di Carrara.

Ha scritto vari volumi, tra i quali, Il linguaggio della politica. Vademecum per il cittadino. Prefazione di Indro Montanelli, Ecig. Genova 1999; Intellettuali e potere. Capitoli di storia della cultura italiana del Novecento, Ed. Name, Genova 1999; Gramsciazionismo e dintorni. Prefazione di Sergio Romano, Ed. Costantino Marco, 2001; La democrazia liberale e le altre, Ed. Rubbettino, Soveria Mandelli 2003. Da anni, continua a pubblicare saggi su riviste scientifiche e Introduzioni a volumi di storia e di teoria politica.