Nata dall’idea di Paolo Silvi, ingegnere amante del modellismo ferroviario fin dalla tenera età e conoscitore attento della Ciociaria, l’associazione ha trovato vita grazie alla sinergia di professionisti, amici tra loro, che hanno saputo combinare le loro competenze con la passione per così diffondere e condividere cultura, storia, economia e rete sociale di una parte del Lazio ricca di storia e …di un’antica via ferrata.

Insieme con Luisa Violo, funzionario presso il Maeci (Ministero degli esteri e cooperazione internazionale) e con Paolo D’Elia, commercialista e revisore contabile di pluriennale esperienza, il 12 dicembre 2014, hanno dato il via alla storia dell’associazione e… iniziano i primi passi… ferrati!